L’Ordine dei Notai del Canton Ticino, istituito in conformità alla Legge cantonale sul notariato, persegue lo scopo di favorire la corretta interpretazione ed applicazione della legislazione notarile,  tutelare i diritti e la dignità dei suoi membri, disciplinarne l’attività, stabilire e mantenere fra essi buoni rapporti di collegialità e contribuire allo studio e alla soluzione di questioni che interessano la legislazione nel campo notarile, nonché l’esercizio professionale secondo le competenze attribuite dalla legge.
Fanno obbligatoriamente parte dell’Ordine i notai iscritti nel Registro cantonale.

La storia dell’Ordine dei notai

L’Ordine dei Notai del Canton Ticino è stato istituito con effetto al 15 marzo 1955 mediante modifica  legislativa, approvata il 17 gennaio 1955, della Legge sul notariato del 20 febbraio 1940. Ispiratore del progetto fu l’avv. F. BORELLA, deputato in Gran Consiglio, attraverso una mozione.

Il testo della Legge del 17 gennaio 1955 che modifica quella sul notariato del 20 febbraio 1940 può essere scaricata qui.

Il Consiglio dell’Ordine

Il Consiglio dell’Ordine per gli anni 2018-2020 è così composto:

Notaio avv. Maria Cristina Bonfio
Presidente
Notaio avv. Gianni Cattaneo
Vicepresidente
Notaio avv. Rosella Chiesa Lehmann
Membro
Notaio avv. Mario Bazzi
Segretario-Cassiere
Notaio avv. Camilla Ghiringhelli
Membro

Le Commissioni

Il Consiglio dell’Ordine, per rendere più efficace il proprio intervento, si avvale della preziosa collaborazione di varie Commissioni, cui sono demandati precisi compiti e attività.

  • Notaio avv. Flaviana Biaggi-Fabio
  • Notaio avv. Simone Creazzo
  • Notaio avv. Pietro Croce
  • Notaio avv. Gianni Cattaneo
  • Notaio avv. Mario Bazzi
  • Notaio avv. Niccolò Salvioni
  • Notaio avv. Maurizio Agustoni
  • Notaio avv. Andrea Visani
  • Notaio avv. Sonja Ackermann
  • Notaio avv. Massimo Bionda
  • Notaio avv. Brenno Brunoni
  • Notaio avv. Sandro Stadler
  • Notaio avv. Niccolò Salvioni
  • Notaio avv. Mario Verga
  • Notaio avv. Fabio Bernasconi
  • Notaio avv. Rosella Chiesa Lehmann
  • Notaio avv. Maria Cristina Bonfio
  • Notaio avv. Marco Märki
  • Notaio avv. Riccardo Balmelli
  • Notaio avv. Gilles Benedict

La Commissione di disciplina notarile

La Commissione di disciplina notarile è l’Autorità competente a

Giudicare le violazioni alla legge sul notariato (LN), al regolamento sul notariato (RN), alla legge sulla tariffa notarile (LTN), alle norme deontologiche e allo statuto
Reprimere in via disciplinare gli atti commessi dal notaio in violazione dei propri doveri o tali da compromettere in qualunque modo la propria reputazione professionale, il proprio onore in relazione agli obblighi professionali o la fiducia che in lui ripone il pubblico
Decidere i reclami circa le parcelle notarili e
segnalare al magistrato competente i notai ritenuti autori di atti contrari alla legge nell’esercizio della loro professione

La Commissione di disciplina notarile si compone di tre membri e di tre supplenti e si avvale di uno o più segretari, cui può essere delegata la fase istruttoria, designati dalla Commissione per il notariato fra i notai iscritti nel Registro cantonale.

Ispettori notarili

Per la vigilanza sui notai la Commissione di disciplina notarile si avvale di ispettori notarili designati dalla Commissione per il notariato fra i membri dell’Ordine dei notai.

Le ispezioni hanno per scopo di verificare la corretta applicazione delle norme regolanti l’attività notarile.

error: